Il silenzio delle donne afghane grida dietro la “Niqab” alla tv di Kabul

silvia marroni

“Niqab”

Dietro una Maschera non per nascondersi ma per mostrarsi.

Raccontare se stesse, dietro il blu chiaro del “chaudari”, il burka e dietro il bianco, il colore della purezza, legato all’evoluzione personale e alla ricerca di sé.

I colori dell’oppressione e dell’innocenza, il blu che nasconde ed il bianco che non vuole essere spezzato.

silvia marroni

Un giovane regista afghano, Sami Mahdi, 28 anni, è l’ideatore di un programma televisivo rivoluzionario, “Niqab”, la “Maschera”.

Dietro una maschera le donne afghane ritrovano la visibilità delle storie di violenza nascoste dietro leggi non scritte. La voce ritrovata viene raccolta in studio da un gruppo di esperti, religiosi, giuristi, attivisti in difesa dei diritti umani per restituire la dignità sociale, religiosa e giuridica a storie negate dalle leggi ataviche in cui le donne sono ridotte a “proprietà” di cui i padri, i mariti, i fratelli dispongono.

Dietro una maschera che esprime contemporaneamente il buio e la voglia di futuro, la negazione e la speranza, comincia il racconto taciuto per generazioni dalle figlie e dalle madri . Quel racconto negato che ha sepolto sotto la violenza la speranza nel momento in cui ritrova la voce  si riappropria  dello spazio individuale e  pubblico di un’identità femminile che non si è mai arresa e incontra anche la voce della comunità, scuote l’anima di una generazione di madri che non vuole tacere con le proprie figlie .

L’isolamento e l’oppressione finiscono dietro una maschera e le donne nel racconto ritrovato di sé,  riconquistano il proprio volto, nella visibilità e nella comunicazione di quello che per secoli e per generazioni era rimasto chiuso dentro le madri e poi dentro  le proprie figlie. Sono voci fragili, scosse da violenze terribili . Violenze che non hanno cancellato quel bianco dell’innocenza, della speranza, dei sogni. Non so quale forza abbia potuto mantenere viva l’identità sotto i colpi di tanto agghiacciante potere distruttivo.

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: