TivùSat : le concorrenti dell’analogico alleate sul satellite

125 milioni di euro per restare su Sky .

La Rai dice no,

nessuna controproposta, teme forse che sky accetti?

Dal 1 Agosto la Rai sparisce dai canali Sky

Nasce TivùSat:

Rai (48%) Mediaset (48%) e Telecom media (La7)(4%)

Ma Mediaset resta anche su Sky.

Quale Rai vedremo su TivùSat ? la Rai dei quizzoni o la Rai di Annozero ?

L’Agcom, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, apre un’istruttoria su TivùSat in difesa della “fair competition”.
La Rai ha un “contratto di servizio” da rispettare e deve essere presente su tutte le piattaforme secondo il principio della “neutralità tecnologica” in difesa dell’ “educational”.
Il richiamo al carattere proprio della TV pubblica di servizio ha impedito che i canali generalisti sparissero da Sky, dovranno essere visibili su tutte le piattaforme.
Resta il rammarico per la mancata valorizzazione della Rai, di un patrimonio di identità e di storia nazionale racchiuso nella sue trasmissioni che TivùSat non sembra proprio nascere per mettere in luce.

Sky senza Rai, perchè vedremo, che i programmi dei canali generalisti finiranno per essere criptati, è meno italiana, meno nostra.

Annunci

2 commenti»

  Carlow wrote @

Ciao Silvia, complimenti pe il tuo blog, c'è molto bisogno di questo in Rete. i sono già iscritto ai feed. Ciao, Carlo Anibaldi

  Silvia Marroni wrote @

grazie, Carlo!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: